SGOMBERO CALAIS, OK GIUSTIZIA FRANCESE

CALAIS, FRANCE - FEBRUARY 29:  Police officers stand behind a destroyed tent as part of the 'jungle' migrant camp is cleared on February 29, 2016 in Calais, France  The French authorities have begun dismantling part of the migrant encampment in the northern French town of Calais and relocating people to purpose-built accommodation nearby.  (Photo by Carl Court/Getty Images)

Via libera della giustizia francese allo sgombero della tendopoli di Calais, la cosiddetta ‘Giungla’ dei migranti nel nord della Francia. Oggi, il tribunale amministrativo di Lille ha dato il proprio via libera all’evacuazione, respingendo così il ricorso presentato la settimana scorsa da 11 associazioni umanitarie critiche rispetto alle modalità dell’operazione. Secondo i media, l’evacuazione dovrebbe cominciare lunedì prossimo. Una notizia non confermata ufficialmente.

PRESTITO DA BERLUSCONI, LELE MORA PATTEGGIA

This picture taken on June 6, 2007 in Milan shows Italian models and entertainment's agent Lele Mora posing in his office. AFP PHOTO / GIUSEPPE CACACE (Photo credit should read GIUSEPPE CACACE/AFP/Getty Images)

Lele Mora ha patteggiato stamani una pena di un anno e mezzo per bancarotta in relazione al fallimento della sua ‘Roma Production’ e alla nota vicenda del prestito da 2 milioni e 850 mila euro arrivato nel 2010 all’ex agente dei vip da parte di Giuseppe Spinelli, manager di fiducia di Silvio Berlusconi, e di cui l’ex direttore del tg4 Emilio Fede, secondo l’accusa, avrebbe trattenuto una parte. Soldi che Mora non avrebbe usato per salvare la sua società all’epoca sull’orlo del crac, la Lm Management.

ROMA: RAGGI, C’È SOLUZIONE SU SALARIO

I candidati sindaco di Roma Giachetti, Fassina e Raggi, partecipano all'incontro " Roma: oltre le baraccopoli " presso Palazzo Valentini in Roma.

Nella foto la candidata Virginia Raggi. (Sara Cervelli, Roma - 2016-03-23) p.s. la foto e' utilizzabile nel rispetto del contesto in cui e' stata scattata, e senza intento diffamatorio del decoro delle persone rappresentate

“È stato un incontro molto positivo, non sono state rilevate criticità sulla soluzione proposta dal Campidoglio riguardo al salario accessorio”.

Così la sindaca di Roma Virginia Raggi al termine dell’incontro a Palazzo Chigi con il sottosegretario Claudio De Vincenti. “La nostra soluzione è quella di effettuare il pagamento della parte accessoria del salario dei dipendenti capitolini utilizzando un meccanismo che ci viene concesso visto che siamo riusciti a fare delle economie di gestione”, ha aggiunto la sindaca. Sul salario accessorio il Sottosegretario, fa sapere una nota di Palazzo Chigi, ha ricordato che la questione rientra strettamente nell’autonomia decisionale e nella responsabilità della Amministrazione comunale.

AGENTI TURCHI ARRESTATI PER APP GOLPISTI

Un tribunale di Istanbul ha convalidato l’arresto di 61 poliziotti, fermati nei giorni scorsi con l’accusa di legami con la presunta rete golpista di Fethullah Gulen per aver utilizzato ByLock, una app di messaggistica per smartphone che, secondo gli investigatori turchi, era lo strumento usato dai golpisti per scambiarsi informazioni criptate. Lo riporta l’agenzia statale Anadolu, sottolineando che gli agenti di polizia in galera per aver usato ByLock salgono così a 160, tra cui decine di ufficiali.